Incontro bambini del Carlo Lona di Trieste: lunedì 10 giugno

Il giorno lunedì 10 giugno 2019 in prossimità della chiusura della scuola per le ferie estive i bambini del Carlo Lona di Trieste e le loro insegnanti hanno organizzato una giornata Apis nella quale sono state consegnate alla presidente dell’associazione Apis i 300 euro raccolti dai bambini nel corso del mercatino di fine anno. Erano stati preparati sacchettini di tea e chupa chups a forma di fiore per “Api davvero speciali”, che sono state proposte ai genitori in cambio di una piccola offerta.

Alla consegna della busta è seguita la consegna di un bellissimo disegno che rappresentava il Progetto al quale i bambini avevano scelto di aderire: il recinto delle Caprette da costruire per le 25 mamme della area di alcuni villaggi attorno a Tiruchy che volevano lasciare con sicurezza le loro caprette per seguire i corsi serali per sartoria e computer utili per poter accedere ai finanziamenti per il microcredito e migliorare così la vita familiare. In ricordo di questa adesione mi è stato consegnato un bellissimo disegno realizzato con carta colorata e piccole pecorelle in un prato, protette da un recinto fatto con rametti.

Tutti i bambini hanno poi cantato delle canzoni e omaggiato con un discorso da parte del presidente della Cooperativa dei Mosaici Colorati, sottolineando la amicizia e la collaborazione che dal 2010 esiste tra la scuola e l’Apis. La giornata si è prestata anche alla visone classe per classe del video “India see you soon” e a un vivace dibattito con i bambini sulla realtà e le bellezze dell’India  

UNA SCUOLA SERALE PER I BAMBINI E LE MAMME DI DINDINGUL

Il 13 di giugno 2019 è stata posta la prima pietra, anzi i primi mattoncini, della costruzione del nuovo edificio ARCEE (CONSTRUCTION OF AUXILIUM RURAL CENTER FOR EDUCATION AND EMPLOYABILITY ENHANCEMENT (ARCEEE) FOR WOMEN AND CHILDREN, KONDASAMUDRAPATTI, TAMIL NADU) per la costruzione di un centro pomeridiano per i nostri bambini sponsorizzati di Dindigul e tanti altri bambini che frequentano le scuole pomeridiane di Sister Bernardine Lazar e Sister Arokia Jebamani. Di pomeriggio gioco e compiti quindi, di sera corsi serali per le donne e ragazze alla ricerca di prima occupazione o di incrementare con qualche guadagno extra, il magro reddito familiare.

Riportiamo di seguito, il testo della mail della suora responsabile del Progetto con le foto della cerimonia indù/cristiano che vede la benedizione dei mattoncini e messa in posa degli stessi. La cerimonia indù prevede l’offerta di frutta (banane, mele e noci di cocco), fiori e la messa in posa di una fronda di albero. Alla cerimonia erano presenti la Ispettrice di Tiruchy e le suore salesiane (in sari rosa pesca), le insegnanti e i costruttori (in doti bianco lungo). Per il progetto sono stati versati dall’Apis 15.000 euro. Il costo totale del progetto è di 55.000 euro.

Dear Federica Annibali. Thank you very much for selecting one more girl. Thank you for your generosity and sacrifice. God bless all the sponsors of Apis. Here I am to say a good news that with God’s grace we laid the foundation stone for Vocational Training Centre in Ulagampatti, Dindigul on 13th June 2019. I have sent potos. With your great help within short time we will complete the work. Thanking one and all.

Sr. Arockia Jebamani“.

Animator of Ulagampatti Convent

In aggiunta qualche foto sul centro pomeridiano per i bambini utilizzato fino ad ora per coloro che non hanno luce elettrica e possibilità di studiare in casa. I corsi per sartoria e computer sono già iniziati provvisoriamente nell’Istituto delle FMA di Dindigul nel pollaio ristrutturato e nell’atrio del piccolo convento delle suore.

Chiunque voglia contribuire al progetto “Costruzione del Centro Rurale Auxilium per il miglioramento delle condizioni educative e di impiego  per donne e bambini (ARCEEE)” può farlo liberamente e scaricare nella prossima denuncia dei redditi il 26% della cifra versata

Grazie, “Nandri” in lingua tamil

UNA CUCINA NUOVA PER GLI ANZIANI ABBANDONATI DELLA SAINT THOMAS DESTITUTE AGED HOME DI VYASARPADI (CHENNAI)

L’Apis ha appena assunto l’impegno di raccogliere, entro dicembre 2019, la cifra di 6.500 euro per finanziare il Progetto per la ricostruzione della cucina e realizzare un impianto di depurazione per l’acqua per gli 80 anziani anziani abbandonati del “Saint Thomas Destitute and Aged Home” del Don Bosco Beatitudes di Chennai.

Grazie di cuore a tutti quelli che vorranno collaborare economicamente alla realizzazione di questo progetto!

Prima raccolta fondi, sabato 1 e domenica 2 giugno 2019 presso la chiesa di Santa Lucia, in viale Papa Pio XII, civico 4 a Palestrina (Rm). Un gruppo Apis sarà presente per la vendita di prodotti di artigianato indiano (spezie, sete, gioielli e artigianato) proveniente dal Tamil Nadu.

VIAGGIO APIS IN TAMIL NADU – 2019

Dal 6 al 24 febbraio 2019 si è svolto il consueto viaggio in Tamil Nadu per prendere visione dei progetti realizzati dall’Apis e quelli in fase di realizzazione. I sette viaggiatori APIS che questa volta hanno partecipato alla bellissima esperienza sono stati: Fabio, Liana, Luisa, Eleonora, Vincenzo, Stefania ed Eleonora, tutti, giudati da  Federica Annibali in rappresentanza dell’associazione. Il viaggio è iniziato dalla Citadel di Chennai sede della missioni salesiane in Tamil Nadu ed è proseguita a sud verso Mahabalipuram, Pondicherry e infine a Nedungadu, dove è stata ultimata a novembre del 2017 le dieci classi della scuola per 500 ragazzi della zona di Karaikal.

In questa occasione è stata scoperta la lapide dedicata a Domenico Catarinella (già presidente dell’Apis) al quale, per gratitudine, la scuola era stata dedicata.

Spostandoci più a sud è stata raggiunta Tiruchy dove abbiamo visitato la città e la scuola di Musica e Arte di Kalai Kaveri e poi incontrato i bambini sponsorizzati. Abbiamo pertanto proseguito verso l’area rurale di Dindigul dove abbiamo preso visione della preparazione per l’inizio dei lavori della scuola ARCEE, doposcuola per i bambini e scuola serale che ospiterà corsi di formazione di cucito e computer per le donne della casta degli Intoccabili.

Dopo una breve visita ai templi di Madurai abbiamo proseguito il viaggio sino a Vilathikulam sede di importanti iniziative per i salesiani in favore dei bambini più disagiati (Parlamento dei bambini) e delle donne (alfabetizzazione e microcredito) e abbiamo raggiunto Keela Eral e la scuola di Bommaiyapuram, l’edificio scolastico di recente costruzione (dicembre 2018) che ospita 65 bambini provenienti da villaggi sperduti dell’area. I bambini hanno preparato per noi danze e canti per inaugurare la loro scuola e l’Apis ha offerto a ciascuno di loro una borsa con all’interno un set di cartoleria.

Dopo aver raggiunto il bel sito turistico di Kanyakumari e aver partecipato a spettacolari feste indù di celebrazione alla nascita del sole, ci siamo recati in Kerala a Trivandrum dove abbiamo raggiunto in aereo Colombo, la capitale dello Sri Lanka, per una breve visita di 4 giorni alla scoperta del paese e all’acquisto di materiali particolari da vendere ai nostri mercatini.

MOSTRA FOTOGRAFICA ROMA, GELATERIA SPLASH DI ROMA (2-13 maggio 2019)

Si appresta a finire l’ultimo evento realizzato dai volontari APIS grazie agli spazi forniti dalla gelateria Splash di Roma.

Venerdì 10 maggio ore 17,30 a Roma presso la gelateria Spash di via Eurialo 102,  durante i giorni di esposizione, è stata presentata la mostra “Incredible India. La ricchezza della Povertà. Colori, Emozioni e solidarietà raccontata attraverso l’esperienza di una viaggiatrice”.

Ripercorrendo i momenti più coinvolgenti del recente ultimo viaggio nel Tamil Nadu alla scoperta del sud dell’India, sono stati peresentati scatti fotografici, immagini e video dell’appena trascorsa esperienza vissuta nello scorso febbraio 2019

SPETTACOLO A PALERMO (28 aprile 2019)

Il 28 febbraio scorso grazie al nostro amico Fabio Chimenti e a un piccolo gruppo di affezionati sponsors di Palermo, si è tento presso l’Istituto salesiano del Ranchibile il concerto musicale dei Paccamora jazz con Agostino Ingrassia (contrabbasso), Michele Ucciardi (tastiere) Peppe Sucato ( batteria), Irene Raimondi (voce). Il complesso ha eseguito musica  brasiliana e jazz dal vivo in favore dei progetti Apis in Tamil Nadu. Nella seconda parte della serata è stato  proiettato il mediometraggio India… se you soon realizzato da Vincenzo Brasca.

Buona Pasqua!

Cari amici, un sincero augurio di una serena, Santa Pasqua 2019!

Il giorno della inaugurazione della piccola scuola primaria di Boomayapuram, abbiamo potuto consegnare ai bambini della scuola Apis (inaugurata nel dicembre 2017)  la somma di 100 euro, donata dai bambini della scuola Carlo Lona di Opicina (Trieste) insieme a tanti disegni realizzati dai bambini per i loro amici indiani.

Al termine dello spettacolo di danze effettuato in nostro onore dai bambini  e dopo la consegna dei regali di cartoleria abbiamo consegnato alcuni disegni e una busta alla direttrice scolastica nella quale c’era l’offerta da parte dei bambini.

Padre Arul Maran ci ha oggi comunicato che la somma è stata utilizzata per acquistare un impianto stereo che permetterà ai bambini di fare attività di musica e di spettacolo in maniera più idonea.

In India, in quella occasione, abbiamo potuto anche fotografare e verificare la presenza dei banchi di scuola acquistati per tutti i bambini grazie al fondo Apis nel 2018.

Una piccola/grande gioia da condividere tutti insieme.

Breve Storia dell’APIS sul BS

Mentre fervono le attività di preparazione dei Mercatini di Natale che speriamo ci consentano di raccogliere importanti contributi a sostegno dei nostri progetti nel Tamil Nadu (da non dimenticare il consueto appuntamento l’8-9 dicembre a Monte San Biagio), sul Bollettino Salesiano è stato pubblicato un bell’articolo che dipinge la storia e gli ideali della nostra piccola ma vivace associazione.

Non perdetelo!

Articolo APIS