Primi due grandi risultati del 2018

Carissimi Amici e Soci dell’Apis ,

desideravo aggiornarvi su quanto è avvenuto nel mese di settembre per quanto riguarda l’attività dell’Apis.

La prima importante notizia è la conclusione del progetto della scuola di Keela Eral, già inaugurata in Tamil Nadu il 17 dicembre 2017 e della quale abbiamo deciso di fare un prolungamento nei finanziamenti per acquistare ai 60 bambini i banchi di scuola e l’arredo per l’interno delle aule scolastiche. A giugno sono stati inviati – tramite la Fondazione Don Bosco nel Mondo – la somma di 3.700. euro. Alcuni giorni fa mi sono state inviate dall’Ispettoria di Trichy le foto e il report dettagliato.

La seconda buona notizia è che nei giorni scorsi (17 settembre 2018) è stata inviata una prima tranche di 15.000€  per iniziare i lavori di costruzione della scuola serale ARCEE rurale di Dindigul, che ospiterà i nostri bambini sostenuti (Sister Bernardine e Sister Jebamani) e tanti altri bambini  della zona per fare i compiti pomeridaini e avviare corsi di formazioni serali per l’avvio delle ragazze al lavoro.

Sister Arokia Jebamani, superiora della scuola che ha richiesto la realizzazione del progetto, ci ha inviato, oltre ai ringraziamenti ,  anche le emozionanti foto dei primi rilevamenti sul terreno e della benedizione dell’area dove verrà costruita la struttura che trovate su questo post. 

A brevissimo verrà dato inizio ai lavori di costruzione e presto potremmo assistere a questo nuovo miracolo! Tutto questo grazie alla generosità dei nostri benefattori e ai proventi dei primi eventi organizzati come fund raising 2018 (mercatino di Terontola, di Altavilla Milcia e Palermo).

A febbraio/marzo ho preso l’impegno di versare un secondo contributo sperando che le nostre casse siano di nuovo disponibili a poter investire una cifra considerevole. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, di proposte di raccolta fondi e della vostra generosa disponibilità e impegno!

Non esitate a contattarmi per idee e consigli preziosi.

Vi saluto con affetto e non dimenticate mai l’Apis e nel suo laborioso e quotidiano impegno!

Federica Annibali

(Presidente Apis)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *